sito delle Fraternità Evangeliche

di Gerusalemme di Firenze

 

 

 

LA PREGHIERA di ADESIONE e di IMPEGNO

delle

FRATERNITA' EVANGELICHE DI GERUSALEMME

 

La preghiera  viene recitata ogni anno dai laici che intendono prendere per la prima volta o rinnovare l'Impegno a seguire la spiritualità delle Fraternità Evangeliche, in stretta comunione con le Fraternità Monastiche di Gerusalemme, nel contesto della liturgia, in occasione di un ritiro spirituale o in particolari festività.

 

 

    Signore Gesù, io credo che tu sei il Figlio di Dio fatto uomo.

    Ti accolgo nel mio cuore come mio Signore, mio Salvatore e mio Dio.

    Ti chiedo perdono dei miei peccati, delle mie miserie.

    Credo fermamente nella tua promessa di inviarci lo Spirito del Padre.

    Effondi su di me lo Spirito Santo.

    Immergimi in questo oceano di fuoco e di amore e donami di accogliere i doni ed i carismi necessari per occuparmi, con te, delle opere del Padre nella Chiesa e nel mondo.

 

   Padre Santo, forte del sostegno dello Spirito Santo, con la grazia di Gesù Cristo, io prendo oggi davanti a te l’impegno di rispondere alla mia vocazione battesimale, che è il vivere il Vangelo nel cuore del mondo, assumendo, tra i miei fratelli credenti e non credenti, le esigenze della mia vita familiare, sociale e professionale.

    Nelle Fraternità Evangeliche di Gerusalemme,

    riconoscendo il cammino spirituale del “Libro di Vita”

   come fondamento della mia appartenenza alla Comunione di Gerusalemme,

   voglio vivere nel cuore della Città, nel cuore di Dio,

   secondo il mio stato di vita laicale.

 

   Metterò l’Eucarestia al centro della mia vita.

   Ogni giorno pregherò con i Salmi e mi metterò all’ascolto della Parola di Dio,

   in unità con la Comunione di Gerusalemme.

   Pregherò regolarmente con e per coloro che mi sono vicini.

   Parteciperò alle riunioni della mia Fraternità, ai ritiri

   ed agli esercizi spirituali annuali delle Fraternità Evangeliche.

   Farò ogni settimana un’ora di adorazione.

   Mi metterò al servizio de miei fratelli e delle mie sorelle nella Chiesa

   e nel mondo, là dove sono chiamato dal Signore

   per essere testimone del suo Vangelo.

   Mi sforzerò, ogni giorno, di vivere in un atteggiamento di accoglienza,

  di semplicità e di frugalità.

  Cercherò, infine, di compiere, almeno una volta nella mia vita

  il pellegrinaggio a Gerusalemme, di cui portiamo il nome.

 

   Con l’aiuto di Maria, io prendo questo impegno per un anno, a partire da oggi.

   Nella Famiglia di Gerusalemme aiutami, Signore Gesù, ad essere fermento di pace e di unità.

 

   Gloria a te Padre, gloria al tuo nome, Signore Gesù, gloria a te, Spirito d’amore:

 

Trinità Santa, gloria a te

 

AMEN! ALLELUJA!

 

torna alla pagina iniziale                   @ per informazioni                         A maggior gloria del Signore